• Via Macina 2, Salvaterra di Casalgrande RE 42013

Recupero

Mineraria di Boca srl è un’azienda che già da diversi anni svolge attivamente la propria attività nel settore del recupero ambientale nel sito di proprietà di Boca a Novara.

Desidera allargare i propri orizzonti nel campo del recupero con particolare attenzione non più solo allo smaltimento rifiuti ma anche al loro riutilizzo come materia prima per il settore laterizio e cementifero.

Dall’ entrata in vigore del decreto Ronchi D.Lgs 22/97 e Decreti Attuativi D.M. 05/02/1998, esiste la possibilità di fornire alle aziende produttrici di laterizi (particolarmente concentrate al centro-nord Italia) diversi materiali di recupero miscelati alla materia prima argilla.

Nel nostro laboratorio vengono testati gli scarti di diverso genere (fanghi,sabbie,ceneri) che preleviamo personalmente dai produttori al fine di valutarne l’ idoneità all’impiego in compounds con le argille. L’ attenzione si pone in particolare su:

          Ceneri di combustione.

          Sabbie di fonderia che derivano dalla fusione di ghisa e acciaio.

          Fanghi che derivano dal taglio e dalla levigatura delle pietre.

          Fanghi di risulta da escavazioni e perforazioni.

La prima fase della lavorazione è un’attenta analisi del processo produttivo e dei materiali impiegati da ciascun singolo cliente. Dopo aver acquisito, in collaborazione con il cliente, queste importantissime informazioni, si procede a ricercare in laboratorio un giusto mix tra “rifiuti” e argille che soddisfi completamente l’esigenza produttiva del cliente e gli permetta di impiegare questa nuova “materia prima” senza variazioni sul prodotto finito. Le operazioni sopra descritte sono rese possibili inizialmente grazie alle prove effettuate dai tecnici nel nostro laboratorio e successivamente ai macchinari opportunamente acquistati per ottenere miscelazioni a livello industriale. Ciò comporta, di conseguenza, nuovo impiego di mano d’opera locale per gestire le varie fasi produttive.

Azienda

La Società Mineraria di Boca srl è una dinamica impresa operante nel settore delle materie prime dal XIX Secolo, dedita alla coltivazione mineraria finalizzata alla produzione delle materie prime destinate all’industria ceramica, refrattaria e cementizia.

Le sue prime concessioni minerarie per l’autorizzazione all’estrazione, sono state siglate nel 1854 dall’ allora capo del governo piemontese Camillo Benso Conte di Cavour.

Ad oggi è operante nel settore svolgendo attività estrattive in Piemonte e Sardegna.

Dalle suddette miniere si estraggono argille bianche refrattarie e feldspati rispondenti alle esigenze di un mercato sempre più attento e competente.

Gli stabilimenti di cui sopra sono dotati di impianti di frangizollatura, macinazione, essiccamento e di immobili industriali con vasti piazzali per il deposito e la movimentazione dei materiali.

Grazie alle dimensioni delle concessioni minerarie ed ai quotidiani controlli eseguiti da tecnici del proprio laboratorio chimico-tecnologico, l’azienda è in grado di offrire sui propri prodotti garanzie di costanza e di qualità nel tempo.

Per migliorare il servizio,  Mineraria di Boca, ha reso operativo a Fiorano, un deposito di materie prime che, in accordo con i clienti, offre un’attività di miscelazione e consegna.

La nostra azienda si pone l’obiettivo di garantire la qualità dei propri prodotti nazionali e di commercializzarli sul territorio grazie alla cura di tutte le fasi, dal processo di estrazione, lavorazione delle proprie argille fino alle fasi operative e logistiche che portano in conclusione la consegna diretta al cliente finale.

ALCUNI NOSTRI CLIENTI